Paride Bianco al Premio Giovanni Gronchi

Paride Bianco parteciperà alla 23° edizione del Premio Nazionale Giovanni Gronchi Città di Pontedera che si terrà presso il “Centro Otello Cirri” in via della Stazione Vecchia 6, a Pontedera.

Il Premio che prevede quattro sezioni: pittura, scultura, grafica e arte digitale, si svolgerà dal 24 giugno al 23 luglio (con inaugurazione il 24 giugno alle 18 e premiazione il 23 luglio alle 18).

Per informazioni: 0587.299355.

Tutti i colori del mondo…

Galleria

Questa galleria contiene 5 immagini.

Una carrellata di alcune opere dell’artista Paride Bianco (Foto a cura di Diletta Fallani) N 1__ Senza titolo, olio su tela, 40×30, 1988 N 2_ Senza titolo, olio su tela, 40×30, 1988 N 3_ Senza titolo, olio su tela, 40×30, … Continua a leggere

L’Ostatismo ultima impronta del ‘900

CRITICA

Tutta la ricerca di Paride Bianco si può datare dalla visita alla Guggenheim negli Anni Settanta, dov’erano esposte “La vestizione della sposa” e “L’antipapa” di Ernst.

A Venezia, come del resto in Italia, il frottage e il grattage non erano le esperienze tra le più seguite, cosicché dal ’68 all’’85 prevale in Paride Bianco una produzione di opere di un espressionismo astratto – con prestiti baconiani – come “Uomo della borghesia” acquisto della Galleria di Arte Moderna di Ca’ Pesaro, Venezia, nel 1971, o nel “Don Chisciotte” e di “Agosto a Roma” entrambi di collezioni private.“Copio Max Ernst, ovvero riprendo la sua esperienza e la faccio mia” afferma l’artista.

Continua a leggere

Biografia – Biography

Foto a cura di Eleonora Boschetti

BIOGRAFIA PARIDE BIANCO a cura di Giuliana Donzello

Paride Bianco nasce il 2 marzo 1944 a Martellago (VE), dove la famiglia sfollata trova rifugio dalla guerra.
E’ discendente per linea materna da Domenico Zampieri, detto il Domenichino ed è riconosciuto grande erede della tradizione coloristica veneta.
Nasce “artisticamente” a Milano.

Continua a leggere